pronostico dell'anno 2021

Pronostico dell’anno 2021

pronostico dell'anno 2021

L’astrologia… nel castello di carta raccontata da
Roberto Illario!!!

Pronostico dell’anno 2021

Il 2021, che anno sarà?!
Sicuramente complesso, diviso fra speranze e freni, opportunità e difficoltà, ma almeno più dinamico del 2020!
Basta chiusure e barricate, ci vuole cooperazione, inventiva, cambiamento… anche se con fatica, dovendo rinunciare, comunque, a tante cose del passato!
Ma l’evoluzione va avanti comunque, non bada alle nostre proteste ed ai nostri attaccamenti e, piano piano, ci avvicineremo alla vero svolta che ci sarà fra 4 o 5 anni!

Evviva il 2021 … Ma cosa abbiamo imparato dal 2020?

Ben venga il 2021, anno di speranza e di innovazione, di ripartenza difficile e complessa.
Ma cosa abbiamo imparato dal 2020? Che lezione abbiamo ricevuto? Riusciremo a trarne frutto?
È evidente che c’è stato un taglio netto, un crollo delle illusioni di continuità e di progresso.
Sembrava tutto possibile, tutto controllabile, tutto prevedibile… ed invece no!
Scopriamo le nostre ignoranze e vulnerabilità, sperimentiamo il panico globale e la clausura in casa, le regole “liberticide” (che appaiono indispensabili a molti ma non a tutti), l’economia che crolla ed i futuro che svanisce.

Il cambiamento è irrevocabile

È uno choc, la distruzione di certezze ed abitudini, la perdita di gioie e piaceri, oltre alla morte di un numero altissimo di anziani.
Ciò significa la perdita del passato, la conclusione di un’era, la fine di un processo di crescita che sembrava eterno.
Non aumenterà più l’aspettativa di vita, non cresceranno per nulla i voli aerei e le crociere, i soldi del turismo e dello spettacolo dal vivo, le folle nelle strade e l’immigrazione di massa. Tutte cose bloccate, negate, cancellate dal virus e dai provvedimenti contro l’epidemia!
Non possiamo aspettarci che il 2021 ci porti indietro a come eravamo prima: è impossibile!
Molti cambiamenti risulteranno irrevocabili…essendo semplicemente l’accelerazione brusca di un processo di mutamento che era già in corso. Giove e Saturno in Acquario non rappresenteranno, quindi, una rivoluzione ma, piuttosto, un adeguamento pratico, una svolta pragmatica che segue una tendenza ormai inevitabile.
Le folle enormi, incontenibili, di turisti, apparivano un difficile problema da risolvere…e voilà, sono scomparse! E anche quando torneranno, saranno soggette a regole assai restrittive.
Imporre un reddito di base per tutti andava contro la concezione tradizionale del lavoro salariato. Ed ecco che il lavoro salariato continuativo sparisce assieme al relativo “posto” di lavoro e prevalendo ormai il cosiddetto smart-working…ossia il lavoro a distanza!

Congiunzioni lente… ed ostinate

Comunque, l’evento Astrologico del 2020, la Grande Congiunzione di Pianeti in Capricorno, ormai non c’è più: è rimasto solo Plutone in Capricorno, a ricordarci che ci vorrà del tempo prima di superare davvero questo choc. Infatti durerà fino al 21 Gennaio 2014, quando Plutone entrerà in Acquario, congiungendosi al Sole nel primo grado di quel Segno (altra coincidenza quasi incredibile!) e segnando, probabilmente, l’inizio dell’Era dell’Acquario!
Marte, che è rimasto ostinatamente in Ariete dal primo Luglio 2020 ad ora, se ne andrà finalmente in Toro nel giorno della Befana: il 6 gennaio! Evviva!
Un altro passo fatto, una tensione di meno, dato che Marte ha sempre quadrato i Pianeti in Capricorno accentuando i conflitti in corso!

Quadrati contrastanti

Il 20 Gennaio 2021, comunque, Marte raggiungerà Urano in Toro, quadrando assieme Giove e Saturno in Acquario ed iniziando il nuovo contrasto fondamentale che segnerà tutto il 2021.
Infatti, mentre il Toro è concretezza, materia, fisicità, l’Acquario è concetto, innovazione, tecnica. Integrare queste due energie così diverse non sarà facile.
Per realizzare le innovazioni necessarie servono molti soldi, ossia una economia retta su basi diverse, non basata sul profitto singolo ma sul bene comune.
E la distribuzione dei vaccini sarà un test importante per verificare le tendenze in atto! Lo sforzo è verso una scienza medica globale dedita al comune interesse della sanità umana…ma forse ciò è ancora una utopia! Dovrebbe esserci una gara con lo scopo di realizzare il miglior risultato utile a tutti e non il massimo guadagno di una ditta che, per risparmiare, danneggia tutti!

11 Febbraio: Tutti in Acquario!!!

Comunque, l’11 Febbraio ci saranno ben sette Pianeti in Acquario: Sole e Luna congiunti e poi Mercurio, Venere, Giove e Saturno, sempre quadrati a Marte ed Urano!
Si tratta di una bella spinta Acquariana, un’ulteriore sfida da affrontare per realizzare i mutamenti, sempre compatibilmente all’economia vigente. Vincerà l’esigenza di unione o prevarranno le tensioni divergenti?
La Medicina conservatrice, materialista si scontrerà con quella olistica, innovativa?
Al Primo Maggio, il Sole sarà congiunto ad Urano in Toro e quadrato a Saturno in Acquario: una rappresentazione esemplare delle lotte sociali, dell’impegno solidale contro il Capitale!
Il Liberismo va trasformato, rivoluzionato, non può funzionare più così com’è, deve essere vincolato alle necessità pubbliche!
Ciò emergerà con evidenza proprio in questo Primo Maggio del 2021!

Un pizzico di emozioni non ci sta male

Giove, dalla metà di Maggio alla fine di Luglio farà una puntatina nel Segno dei Pesci, spostando un pochino l’equilibrio delle energie, inserendo una spinta più ideale ed emotiva…che non ci sta male in un Anno un tantino pragmatico e ben poco sentimentale!
Tuttavia, a fine Luglio, Marte in Leone riuscirà ad agganciare una opposizione con Giove, appena rientrato in Acquario. Costuitirà un vero agguato astrale!
Inoltre, Venere e Marte in Luglio viaggeranno accoppiati nel Segno del Leone, opponendosi a Saturno e quadrando Urano. Sarà una rivincita delle energie Leonine più appassionate, focose, entusiaste e, quindi, una buona speranza di avere una Estate vivace, carica di energie, nonostante le difficoltà reali di conciliare economia e socialità.

Ci riprendiamo un po’ di socialità?

Poi, fra la fine di Settembre e tutto il mese di Ottobre, Sole e Marte, in Bilancia, saranno alquanto vicini ed appoggeranno Giove e Saturno in Acquario: potrà indicare la ripresa della socialità?
Sarebbe già un risultato riuscire a riaprire teatri, cinema, musei, biblioteche in questo Autunno 2021!
Prima di allora, realisticamente, ci si possono aspettare tali restrizioni… da rendere difficile una vera ripresa delle attività artistiche al chiuso. Magari, all’aperto, sarà possibile ben prima, dalla Primavera in poi, ma il virus ed i DPCM sembrano facciano a gara per sfuggire ad ogni previsione!

Tensioni in Scorpione e regalo natalizio


Il 17 Novembre, Marte in Scorpione si opporrà ad Urano in Toro, in un mese segnato da continue quadrature ed opposizioni fra Sole e Marte in Scorpione, Giove e Saturno in Acquario ed Urano in Toro. Ciò comporterà un aumento delle tensioni ordinarie e si dovrà andare verso una soluzione concreta, non essendo più sostenibile l’attesa, il rimandare, il contrapporsi sterilmente.
Ed infine, il 24 Dicembre, il giorno prima di Natale, Saturno ed Urano faranno il loro ultimo quadrato, portandoci in regalo qualcosa di più ben definito e stabilito, una riforma economica e sociale indispensabile…forse!
Nel 2022, Giove raggiungerà Nettuno nel Segno dei Pesci… e ciò potrebbe essere un buon segno!
Magari l’epidemia, rappresentata da Nettuno, sarà sciolta dall’arrivo del benefico Giove, facendoci fare un bel sospiro di sollievo…e tanti ringraziamenti al Cielo di averci tolto questo tormento!

L’evoluzione è spietata

Tutti insultano il 2020… ma è un po’ come maledire un uragano o un incendio, che hanno la loro funzione di rinnovo, anche se fanno sicuramente danni e creano tante sofferenze. Evidentemente ci voleva, era necessario passare per questa prova per indurci a cambiare strada ed a mollare cose a cui eravamo troppo attaccati. L’evoluzione è spietata in questo senso e sta a noi tutti trarne vantaggio in termini di coscienza.
Speriamo che si riesca a procedere bene verso la prossima meta, rappresentata dalla svolta del 2024/25, quando Urano, Nettuno e Plutone, i tre Pianeti più lenti, cambieranno Segno contemporaneamente, proiettandoci oltre, in una altra fase evolutiva… probabilmente!

Ciao e Auguri di un buon 2021 da Roberto Illario!!!
5 gennaio 2021


Ti è piaciuto l’articolo di Roberto?
Ricordati di mettere il tuo gradito “Like” qui sotto!!!

Per leggere tutti i suoi articoli puoi CLICCARE QUI

 

Puoi avere un consulto personale sul tuo “Cielo di Nascita”,
contattare Roberto
CLICCANDO QUI

Per conoscere ed approfondire gli argomenti di Astrologia, vai alle pagine dei libri Cliccando qui

+4